Cerca

Loading

Calendario

Prossimi progetti

ottobre 2017/aprile 2018 | Ridotto del Teatro Metastasio

BABYSITTING AL METASTASIO

I grandi a teatro e i piccini al Ridotto!

Leggi

20 e 22 marzo 2018 | Teatro Magnolfi

PIACEVOLI CONVERSAZIONI con GLI OMINI

Leggi

Seguici su

 

Città di Prato La cultura dell'acqua Piano Azione Energia Sostenibile Teatro Metastasio

 

MET Ragazzi

CANTO LA STORIA DELL’ASTUTO ULISSE

Flavio Albanese invita ad 'entrare' nell’Odissea e nel suo immaginario, popolato da dei, eroi e creature magiche. Protagonista dello spettacolo è la parola, unita al fascino delle figure d’ombra, opera del grande scenografo Emanuele Luzzati e realizzate da Teatro Gioco Vita: immagini vivide, capaci di ricreare nello spazio teatrale la magia, ingrediente fondamentale del racconto omerico.

Sabato 24 febbraio ore 17.00 - Teatro Metastasio

leggi

avviso

DAVANTI AL PUBBLICO Progetto di avviamento al lavoro per giovani registi neodiplomati 2018/2020

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER L’ANNO 2018

Davanti al pubblico è un progetto di avviamento al lavoro destinato a giovani registi neodiplomati. La Fondazione Teatro Metastasio di Prato in ciascuna delle annualità del triennio 2018-2019-2020 produrrà uno spettacolo proposto e diretto da un regista neodiplomato in regia in una delle principali Scuole di Teatro italiane. L’obiettivo è dare a tre giovani registi neodiplomati (uno per ciascun anno del triennio) l’opportunità di entrare nel mondo del lavoro, di accedere -dopo gli studi- ai processi di produzione teatrale. Ai registi neodiplomati è lasciata piena libertà nella scelta del progetto produttivo da proporre, senza alcun vincolo di testo, autore o tema di riferimento, con l’unico suggerimento di tener conto, nella proposta, della linea artistica di produzione e di programmazione delle ultime stagioni teatrali della Fondazione Teatro Metastasio.
L’intero progetto sarà seguito da Massimiliano Civica, che accompagnerà il regista scelto nel lavoro di relazione con gli interpreti e con i collaboratori artistici, nella pianificazione dei tempi e nel rispetto del budget fissato dalla produzione, proteggendo il delicato passaggio dall’idea allo spettacolo.
Collaborano al progetto le Residenze Artistiche toscane di Castiglioncello (Armunia/festival Inequilibrio) e di Sansepolcro (CapoTrave/Kilowatt festival), il circuito regionale Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e la Regione Toscana.
Per scaricare il bando e relativa domanda di partecipazione >

Leggi

COMUNICATO

MASSIMILIANO CIVICA CONSULENTE ALLA DIREZIONE ARTISTICA

Su proposta del direttore Franco D’Ippolito, il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Teatro Metastasio - presidente Massimo Bressan - ha nominato il regista MASSIMILIANO CIVICA consulente artistico alla direzione per il triennio 2018-2020.
Massimiliano Civica ha studiato con Eugenio Barba e da anni insegna recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma. Ha iniziato la sua attività registica nel 2001 e dal 2007 al 2010 è stato direttore del Teatro delle Tosse di Genova. Per i suoi spettacoli ha ricevuto prestigiosi premi nazionali.
Da anni vicino al Metastasio (fin da Contemporanea Festival 2013), Massimiliano Civica è portatore di uno dei pensieri più innovativi sia rispetto alla nuova scena italiana che nei confronti del sistema teatrale e del ruolo del pubblico. Accanto al direttore Franco D’Ippolito, aiuterà a individuare quegli artisti che negli ultimi anni hanno dato prova di una visione nuova e profonda del teatro e della situazione italiana e che sono stati in grado di esprimere con più chiarezza le contraddizioni e le caratteristiche del contemporaneo.


Leggi

Cartellone di prosa | Prossimamente

27 febbraio/4 marzo 2018 | Teatro Fabbricone-Sala 2 (Fabbrichino)

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

I 2 MOSCHETTIERI

Ottant'anni dopo il trionfo de I 4 moschettieri, la parodia di Nizza e Morbelli che grazie alla radio diventò un fenomeno di costume, I Sacchi Di Sabbia ambientano il sequel nell'America degli Anni '30. Tra gangster, pupe e sparatorie, gli eroi di Dumas inseguono il sogno di una nuova grandezza intrecciando le loro avventure con quelle di Verne e col cinema di Billy Wilder. La metamorfosi in rima delle parti narrative, l'incanto dei libri pop-up e della graphic novel, sono mescolati alle parti cantate e alle visioni evocate dalle ombre cinesi.
Condivide il palcoscenico con gli attori moschettieri Guido Bartoli, chiamato ad illustrare dal vivo il teatro giocattolo in maniera ironica e talentuosa.

Leggi

15/18 marzo 2018 | Teatro Metastasio

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

DELITTO E CASTIGO

«...Il mio sguardo sulla letteratura russa è molto diverso da quello che può avere uno spettatore europeo, bisogna accostarsi a Dostoevskij con leggerezza, un autore ironico che non ha avuto paura di essere radicale...».
Con queste parole Konstantin Bogomolov, uno dei protagonisti della scena russa, presenta un riadattamento del capolavoro dostoevskijano riconducendolo alla nostra più bruciante contemporaneità senza riscriverne il testo originale.
Un modo di dare nuova vita a un materiale fortemente arcaico padroneggiando l'inattualità del tema trattato a partire dal protagonista. Raskol'nikov indossa infatti i panni di un immigrato africano, indolente e privo di qualsiasi ideologia, colpevole dell'omicidio di una donna bianca e sua figlia…

Leggi

16/17 marzo 2018 | Teatro Magnolfi

venerdì ore 20.45, sabato ore 19.30

LA FAMIGLIA CAMPIONE

Gli Omini nascono nel 2006 con l'obiettivo di avvicinare le persone al teatro e di far nascere il teatro dalle persone. Da qui prende forma Memoria del Tempo Presente, un metodo d'indagine della realtà finalizzato alla costruzione di spettacoli, spesso unici e irripetibili. Nel 2012 Gli Omini iniziano una ricerca sulle dinamiche generazionali: nasce lo spettacolo La famiglia Campione, dove i tre attori interpretano nove personaggi che per ragioni indipendenti dalla loro volontà si ritrovano a vivere sotto lo stesso tetto.

Leggi

18 + 23 marzo 2018 | Teatro Magnolfi

domenica ore 16.30, venerdì ore 20.45

PIÙ CARATI

Gli Omini nascono nel 2006 con l'obiettivo di avvicinare le persone al teatro e di far nascere il teatro dalle persone. Nel 2016 collaborano con il drammaturgo Armando Pirozzi scrivendo Più carati, la storia vera di tre amici che trovano un mucchio di soldi per terra, soldi che scatenano un’ora di sogni, dubbi, paranoie e rabbie.

Leggi

22/25 marzo 2018 | Teatro Fabbricone

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

IFIGENIA, LIBERATA

Ifigenia, liberata è un dramma in cui i testi di Euripide si mescolano a quelli dell'Antico e Nuovo Testamento, di Omero, Eschilo, Sofocle, Nietzsche, Fornari e Girard, per fornire storie e riflessioni sulla vera protagonista del lavoro: la violenza dell’uomo come realtà inestirpabile e mistero senza fine. Lo spettatore assiste alle prove di una compagnia mentre si interroga su come portare in scena la tragedia di Euripide. L'espediente usato è infatti quello di comparare la storia di Ifigenia, figlia di Agamennone e Clitemnestra condannata a morte per garantire la protezione divina alla spedizione greca, ai problemi connessi alla sua rappresentazione teatrale. Da queste domande si apre la riflessione sulla violenza e su come ancora oggi gli uomini cerchino di combatterla usandola a loro volta, sempre in nome di un padre da vendicare.

Leggi

Tu e il MET

Nice to meet you
Incontrarsi al MET è facile

Come comprare i nostri biglietti a prezzo ridotto

  • Biglietteria on-line
    Se acquisti alla nostra biglietteria on line risparmi tempo e hai uno sconto di circa il 5% su tutti i biglietti, per tutti gli ordini di posto.
  • Last minute
    Riduzioni del 50% su tutti i posti rimasti liberi 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Non cumulabile con altre riduzioni.
  • Under 25/ Over 65
    Riduzioni sugli abbonamenti e sui singoli biglietti
  • Biglietto famiglia
    La domenica pomeriggio per gli spettacoli al Metastasio e al Fabbricone, le famiglie e i gruppi composti da almeno un adulto e uno o due minori, possono usufruire di un biglietto a € 7,00 per gli adulti e a € 5,00 per i ragazzi.
  • Riduzioni
    Se fai parte o sei socio di una associazione o ente inserito nell’elenco delle riduzioni puoi comprare abbonamenti e biglietti a prezzo scontato.